Taekwondo

Istruttore

Franco Conserva

}

Lunedì, Mercoledì e Venerdì (Over 12)

17:30 – 19:30

}

Martedì e Giovedì (Under 12)

17:30 – 19:30

Taekwondo

Il Taekwondo è un’arte marziale coreana e sport da combattimento, basato principalmente sull’uso di tecniche di calci.

Combina tecniche di combattimento volte alla difesa personale e alla pratica agonistica come sport olimpico.
Il corso è strutturato in diverse fasi:

  • di riscaldamento, con esercizi volti alla preparazione atletica;
  • di studio e pratica delle tecniche del Taekwondo;
  • di stretching allungamento muscolare.

Perché scegliere questo corso?

Questa disciplina aiuta ad:

  • migliorare la propria autostima;
  • rispettare se stessi e il prossimo;
  • aumentare lo spirito di competizione e di disciplina;
  • migliorare la flessibilità muscolare;
  • migliorare la coordinazione motoria.

Per chi è indicato questo corso?

Il Taekwondo è praticabile da chiunque, sia chi ha voglia di praticarlo a livello amatoriale
o agonistico.

A che età si può praticare?

Il Taekwondo si può praticare dall’età di 4 anni (con attività ludico-sportive) in poi.

Breve storia del Taekwondo

Il Taekwondo (arte del calcio e del pugno in volo) nasce in Corea negli anni ’50 che
utilizza principalmente l’uso delle gambe.

Disciplina che si divide in diversi rami:

  • parte delle forme (poomse/taegouk);
  • parte del combattimento.

Il Taekwondo si diffonde a metà degli anni ’60 diventando uno degli sport da combattimento più praticati al mondo.

Entra a far parte, come disciplina dimostrativa, nei giochi olimpici di Seoul nel 1988; poi come disciplina ufficiale dei giochi olimpici di Sydney nel 2000.